Territori

Empolese-Valdelsa, assemblea per il rinnovo del Consiglio Direttivo Confcommercio

Mercoledì 29 novembre alle ore 14.30 nella sede  di Confcommercio-Imprese per l’Italia – delegazione  Empolese-Valdelsa in via Vanghetti 1/E - Empoli (FI) si vota per il rinnovo del Consiglio Direttivo. Consulta la lista dei candidati.

Mercoledì 29 novembre alle ore 14.30 nella sede  di Confcommercio-Imprese per l’Italia – delegazione  Empolese-Valdelsa in via Vanghetti 1/E - Empoli (FI) si vota per il rinnovo del Consiglio Direttivo. Consulta la lista dei candidati.

Mugello, Lorenzo Baronti eletto presidente della delegazione Confcommercio

35 anni, titolare di due locali a Borgo San Lorenzo, sarà coadiuvato da un consiglio direttivo formato da 16 colleghi imprenditori della vallata

35 anni, titolare di due locali a Borgo San Lorenzo, sarà coadiuvato da un consiglio direttivo formato da 16 colleghi imprenditori della vallata

Banca Valdarno: 5 milioni di euro per le imprese associate a Confcommercio

Il 2023 di Banca del Valdarno prosegue con il sostegno al proprio territorio di riferimento, proponendo finanziamenti pensati per gli associati Confcommercio del valdarno fiorentino. 

 

Il 2023 di Banca del Valdarno prosegue con il sostegno al proprio territorio di riferimento, proponendo finanziamenti pensati per gli associati Confcommercio del valdarno fiorentino. 

 

Le imprese femminili sostenibili in mostra a San Casciano Val di Pesa

Il 7 e 8 ottobre 2023 a San Casciano in Val di Pesa la mostra mercato dedicata all’imprenditoria femminile e alla sostenibilità ambientale. Le imprese operative nei comuni dell’Unione dei Comuni del Chianti possono presentare domanda di partecipazione entro venerdì 25 agosto 2023.

Il 7 e 8 ottobre 2023 a San Casciano in Val di Pesa la mostra mercato dedicata all’imprenditoria femminile e alla sostenibilità ambientale. Le imprese operative nei comuni dell’Unione dei Comuni del Chianti possono presentare domanda di partecipazione entro venerdì 25 agosto 2023.

Castelfiorentino, scatta l’ordinanza “antibivacco”

Fino al 31 dicembre 2023 è vietato sedersi, sdraiarsi o dormire nei luoghi pubblici del centro storico e dell’area della stazione ferroviaria del comune di Castelfiorentino. I commercianti sono invitati a esporre al pubblico l’ordinanza. 

Fino al 31 dicembre 2023 è vietato sedersi, sdraiarsi o dormire nei luoghi pubblici del centro storico e dell’area della stazione ferroviaria del comune di Castelfiorentino. I commercianti sono invitati a esporre al pubblico l’ordinanza. 

Pagine