Sindacati

Pubblici esercizi, le novità anticovid

Il nuovo DPCM 13 ottobre 2020, in vigore fino al 13 novembre 2020, stabilisce che le attività di ristorazione con consumo al tavolo siano consentite sino alle ore 24:00, sino alle ore 21:00, invece, in assenza di consumo al tavolo. È però sempre possibile effettuare il delivery e il take away senza limiti di orario. Scopri quali sono le altre regole da rispettare nei pubblici esercizi e scarica i cartelli informativi.  

Il nuovo DPCM 13 ottobre 2020, in vigore fino al 13 novembre 2020, stabilisce che le attività di ristorazione con consumo al tavolo siano consentite sino alle ore 24:00, sino alle ore 21:00, invece, in assenza di consumo al tavolo. È però sempre possibile effettuare il delivery e il take away senza limiti di orario. Scopri quali sono le altre regole da rispettare nei pubblici esercizi e scarica i cartelli informativi.  

Pubblici esercizi, Cursano da Conte

C’era anche il presidente di FIPE Confcommercio Toscana Aldo Cursano, vicepresidente vicario di Fipe nazionale, nella delegazione guidata dal presidente nazionale di Fipe Confcommercio Lino Enrico Stoppani, che giovedì 15 ottobre 2020 è stata ricevuta a a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Al centro della discussione, lo stato di profonda crisi che il settore sta attraversando a causa delle misure di contrasto alla pandemia da Covid-19. Crisi destinata a farsi ancor più drammatica nei prossimi mesi, alla luce delle nuove restrizioni.

 

C’era anche il presidente di FIPE Confcommercio Toscana Aldo Cursano, vicepresidente vicario di Fipe nazionale, nella delegazione guidata dal presidente nazionale di Fipe Confcommercio Lino Enrico Stoppani, che giovedì 15 ottobre 2020 è stata ricevuta a a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Al centro della discussione, lo stato di profonda crisi che il settore sta attraversando a causa delle misure di contrasto alla pandemia da Covid-19. Crisi destinata a farsi ancor più drammatica nei prossimi mesi, alla luce delle nuove restrizioni.

 

Bando filiera turismo prorogato al 15 ottobre

La Regione Toscana concede contributi a fondo perduto per un massimo di 4mila euro ad agenzie di viaggio, tour operator, guide e accompagnatori, tassisti, Ncc, noleggio bus e altre attività di trasporto danneggiate dalla crisi da Covid-19. Per assistenza: Confcommercio Firenze (Francesca Caciolli), telefono 055 4681423 oppure 345 8330623 ; f.caciolli@confcommercio.firenze.it 

La Regione Toscana concede contributi a fondo perduto per un massimo di 4mila euro ad agenzie di viaggio, tour operator, guide e accompagnatori, tassisti, Ncc, noleggio bus e altre attività di trasporto danneggiate dalla crisi da Covid-19. Per assistenza: Confcommercio Firenze (Francesca Caciolli), telefono 055 4681423 oppure 345 8330623 ; f.caciolli@confcommercio.firenze.it 

Bando filiera turismo, domande dall'8 ottobre

La Regione Toscana concede contributi a fondo perduto per un massimo di 4mila euro ad agenzie di viaggio, tour operator, guide e accompagnatori, tassisti, Ncc, noleggio bus e altre attività di trasporto danneggiate dalla crisi da Covid-19. Per assistenza: Confcommercio Firenze (Francesca Caciolli), telefono 055 4681423 oppure 345 8330623 ; f.caciolli@confcommercio.toscana.it 

La Regione Toscana concede contributi a fondo perduto per un massimo di 4mila euro ad agenzie di viaggio, tour operator, guide e accompagnatori, tassisti, Ncc, noleggio bus e altre attività di trasporto danneggiate dalla crisi da Covid-19. Per assistenza: Confcommercio Firenze (Francesca Caciolli), telefono 055 4681423 oppure 345 8330623 ; f.caciolli@confcommercio.toscana.it 

“Fiera d’Autunno allo Stadio”, aperto il bando di partecipazione

Domenica 1° novembre dalle 9 alle 19 si svolgerà l'edizione straordinaria della tradizionale Fiera di Primavera, il grande mercato organizzato da Confcommercio attorno allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Scopri come fare per partecipare con la tua attività.

Domenica 1° novembre dalle 9 alle 19 si svolgerà l'edizione straordinaria della tradizionale Fiera di Primavera, il grande mercato organizzato da Confcommercio attorno allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Scopri come fare per partecipare con la tua attività.

Fiere Quaresimali e del Grillo 2021. Ecco il bando.

Il Comune di Firenze ha pubblicato il bando per la concessione dei posteggi ai commercianti su area pubblica del settore alimentare e non alimentare che vogliono partecipare alle Fiere Quaresimali e del Grillo 2021.

 

Agenti di commercio: il Manifesto per la Nuova Mobilità.

Rimborsi autostradali, no agli autovelox “trappola”, deducibilità dei costi auto, incentivi alla mobilità green, accesso ai centri urbani e permesso di sosta. Ecco i cinque punti del “Manifesto per la Nuova Mobilità” promosso dalla lista Enasarco del Futuro.

Rimborsi autostradali, no agli autovelox “trappola”, deducibilità dei costi auto, incentivi alla mobilità green, accesso ai centri urbani e permesso di sosta. Ecco i cinque punti del “Manifesto per la Nuova Mobilità” promosso dalla lista Enasarco del Futuro.

Edicole, arriva il bonus una tantum

Dal 1° al 30 ottobre 2020 le persone fisiche, non titolari di redditi da lavoro dipendente o da pensione, che esercitano attività di rivendita esclusiva di giornali e riviste possono presentare la domanda per ottenere il contributo una tantum di 500 euro messo a disposizione dal Governo. Informazioni: Confcommercio Firenze (Fabrizio Matucci), tel. 055 2036921; email: f.matucci@confcommercio.firenze.it 

Dal 1° al 30 ottobre 2020 le persone fisiche, non titolari di redditi da lavoro dipendente o da pensione, che esercitano attività di rivendita esclusiva di giornali e riviste possono presentare la domanda per ottenere il contributo una tantum di 500 euro messo a disposizione dal Governo. Informazioni: Confcommercio Firenze (Fabrizio Matucci), tel. 055 2036921; email: f.matucci@confcommercio.firenze.it 

Firenze, scattano le sanzioni per i ‘Free tours’

La soddisfazione di Confguide: "finalmente si interviene con un'azione chiara e mirata contro l'abusivismo nelle professioni turistiche" .

La soddisfazione di Confguide: "finalmente si interviene con un'azione chiara e mirata contro l'abusivismo nelle professioni turistiche" .

Pagine