Sindacati

Lavoratori autonomi e lavoratori co.co.co.:sospensione del versamento dei contributi Inps e Inail

Sospensione del versamento dei contributi da parte dei lavoratori autonomi  in caso di malattia o infortunio, se impediscono di svolgere l’attività per oltre 60 giorni. Lo specifica l’Inps  con la circolare 69 del 2018. Se avete altri interrogativi su fisco&previdenza da sottoporre agli esperti di 50&Più, potete scrivere all'indirizzo enasco.fi@enasco.it o chiamare il numero di telefono 055 664795.

Sospensione del versamento dei contributi da parte dei lavoratori autonomi  in caso di malattia o infortunio, se impediscono di svolgere l’attività per oltre 60 giorni. Lo specifica l’Inps  con la circolare 69 del 2018. Se avete altri interrogativi su fisco&previdenza da sottoporre agli esperti di 50&Più, potete scrivere all'indirizzo enasco.fi@enasco.it o chiamare il numero di telefono 055 664795.

Pensioni in cumulo: ultime novità tra Inps e Casse professionali.

Sottoscritte 10 convenzioni delle 17 previste.Oltre l’80% degli interessati possono fare richiesta del cumulo gratuito. Se avete altri interrogativi su fisco&previdenza da sottoporre agli esperti di 50&Più, potete scrivere all'indirizzo enasco.fi@enasco.it o chiamare il numero di telefono 055 664795.

Sottoscritte 10 convenzioni delle 17 previste.Oltre l’80% degli interessati possono fare richiesta del cumulo gratuito. Se avete altri interrogativi su fisco&previdenza da sottoporre agli esperti di 50&Più, potete scrivere all'indirizzo enasco.fi@enasco.it o chiamare il numero di telefono 055 664795.

Ztl a Firenze, il Comune non ascolta l'appello delle imprese.

Nonostante la importante mobilitazione di centinaia di piccole imprese del centro storico e delle migliaia di dipendenti che potrebbero vedere a rischio il loro posto di lavoro, l’Amministrazione comunale di Firenze ha confermato la ZTL estiva con l’abolizione della finestra 20.00 – 23.00 a parti

POS, nessuna sanzione a chi non ce l'ha.

Il Consiglio di Stato ha “bocciato” il tentativo di estendere le sanzioni previste dal codice penale in caso di mancata accettazione del pagamento elettronico, ovvero con carta di credito o bancomat.

Il Consiglio di Stato ha “bocciato” il tentativo di estendere le sanzioni previste dal codice penale in caso di mancata accettazione del pagamento elettronico, ovvero con carta di credito o bancomat.

Franchising: diventare imprenditori di successo. Il 19 giugno il seminario gratuito!

Martedì 19 giugno, dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso il Complesso delle Murate (piazza Madonna della Neve 6/7, Firenze), la tappa fiorentina di Assofranchising Tour 2018: "Franchising: diventare imprenditori di successo", un seminario gratuito per scoprire i segreti del franchising. Iscriviti subito: clicca qui.

Martedì 19 giugno, dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso il Complesso delle Murate (piazza Madonna della Neve 6/7, Firenze), la tappa fiorentina di Assofranchising Tour 2018: "Franchising: diventare imprenditori di successo", un seminario gratuito per scoprire i segreti del franchising. Iscriviti subito: clicca qui.

Sicurezza a Firenze, summit dei gestori dei locali notturni con la Questura

Al centro della discussione le criticità nella gestione delle attività serali connesse alla ‘movida’ e la tutela dei frequentatori dei locali. Il presidente provinciale del SILB-Confcommercio (Sindacato Italiano locali da Ballo) Riccardo Tarantoli: “ce la mettiamo tutta per difendere i nostri clienti, anche ricorrendo a servizi di vigilanza privata, ma chiediamo alle autorità di rinforzare il presidio delle forze dell’ordine di intervenire con maggiore tempestività e incisività per risolvere le emergenze”

Al centro della discussione le criticità nella gestione delle attività serali connesse alla ‘movida’ e la tutela dei frequentatori dei locali. Il presidente provinciale del SILB-Confcommercio (Sindacato Italiano locali da Ballo) Riccardo Tarantoli: “ce la mettiamo tutta per difendere i nostri clienti, anche ricorrendo a servizi di vigilanza privata, ma chiediamo alle autorità di rinforzare il presidio delle forze dell’ordine di intervenire con maggiore tempestività e incisività per risolvere le emergenze”

Bus turistici: chiusa discesa via della Dogana dal 27 maggio al 15 settembre 2018.

Con determina dirigenziale del 23/05/2018 la fermata dei bus turistici in Via della Dogana viene revocata a far data dal 27/05/2018. La revoca sarà in vigore fino al 15/09/2018. 

Con determina dirigenziale del 23/05/2018 la fermata dei bus turistici in Via della Dogana viene revocata a far data dal 27/05/2018. La revoca sarà in vigore fino al 15/09/2018. 

Distributori automatici, il Mise approva l'iperammortamento.

Secondo CONFIDA, l'associazione di categoria aderente a Confcommercio che rappresenta le imprese della distribuzione automatica di cibi e bevande, si tratta di "un giusto riconoscimento per un settore leader a livello internazionale e per una tecnologia italiana apprezzata in tutto il mondo”. Nel 2017 il comparto ha fatturato oltre 3,5 miliardi di euro e ha erogato più di 11 miliardi di consumazioni a 25 milioni di italiani. 810 mila le vending machine installate lungo la Penisola che erogano caffè, bevande, snack o panini e pasti pronti.

Secondo CONFIDA, l'associazione di categoria aderente a Confcommercio che rappresenta le imprese della distribuzione automatica di cibi e bevande, si tratta di "un giusto riconoscimento per un settore leader a livello internazionale e per una tecnologia italiana apprezzata in tutto il mondo”. Nel 2017 il comparto ha fatturato oltre 3,5 miliardi di euro e ha erogato più di 11 miliardi di consumazioni a 25 milioni di italiani. 810 mila le vending machine installate lungo la Penisola che erogano caffè, bevande, snack o panini e pasti pronti.

Dal 25 maggio cambia l’Informativa Privacy per i neo assunti.

Con l’entrata in vigore del nuovo regolamento europeo in materia di Privacy, cambiano anche i moduli dell’Informativa da far firmare ai dipendenti neoassunti. In particolare, dovranno essere personalizzati in base alle caratteristiche aziendali.

Pagine