Sindacati

Firenze area Unesco, al bando le bevande in contenitori di vetro.

Il Comune di Firenze vieta l’uso e la vendita di bevande in vetro nell’area Unesco, dalle ore 20 alle 6 di tutti i giorni della settimana. Unica eccezione il servizio al tavolo per le attività di somministrazione. Multe fino a 500 euro per chi non rispetta l’ordinanza, che sarà in vigore fino al 31 agosto. 

Il Comune di Firenze vieta l’uso e la vendita di bevande in vetro nell’area Unesco, dalle ore 20 alle 6 di tutti i giorni della settimana. Unica eccezione il servizio al tavolo per le attività di somministrazione. Multe fino a 500 euro per chi non rispetta l’ordinanza, che sarà in vigore fino al 31 agosto. 

Via libera a discoteche, congressi, cerimonie e spettacoli

L’ordinanza n.65 della Regione Toscana stabilisce la riapertura al 13 giugno di numerose attività, tra le quali anche discoteche, eventi congressuali e fieristici, cinema e spettacoli dal vivo. Aggiornate anche le linee guida per il comparto turistico.

L’ordinanza n.65 della Regione Toscana stabilisce la riapertura al 13 giugno di numerose attività, tra le quali anche discoteche, eventi congressuali e fieristici, cinema e spettacoli dal vivo. Aggiornate anche le linee guida per il comparto turistico.

Commercio in sede fissa e ambulante, le ultime novità.

Le ordinanze regionali n. 62 e n. 63 dello scorso 8 giugno 2020 introducono alcune novità in merito alle procedure di sicurezza che le attività del commercio sono tenute ad osservare in materia di contenimento e prevenzione dell’epidemia da Covid -19.

 

Saldi estivi al 1° agosto in Toscana

La Regione ha ratificato la nuova data accogliendo di fatto tutte le richieste avanzate da Federmoda-Confcommercio Toscana: posticipo del calendario, durata limitata a trenta giorni, possibilità (in via straordinaria) di effettuare vendite promozionali nei trenta giorni antecedenti all'avvio. La soddisfazione della presidente di Federmoda Toscana Federica Grassini: "le nostre imprese hanno bisogno di monetizzare il più possibile per far fronte ad una stagione compromessa. Siamo ben consapevoli che la politica degli sconti e delle promozioni a tutti i costi non paga, ma speriamo almeno che serva a salvare l’occupazione, visto che il mercato sul breve e medio periodo purtroppo non promette grandi schiarite"

La Regione ha ratificato la nuova data accogliendo di fatto tutte le richieste avanzate da Federmoda-Confcommercio Toscana: posticipo del calendario, durata limitata a trenta giorni, possibilità (in via straordinaria) di effettuare vendite promozionali nei trenta giorni antecedenti all'avvio. La soddisfazione della presidente di Federmoda Toscana Federica Grassini: "le nostre imprese hanno bisogno di monetizzare il più possibile per far fronte ad una stagione compromessa. Siamo ben consapevoli che la politica degli sconti e delle promozioni a tutti i costi non paga, ma speriamo almeno che serva a salvare l’occupazione, visto che il mercato sul breve e medio periodo purtroppo non promette grandi schiarite"

SIAE, Proroga del pagamento dei diritti d'autore per musica d'ambiente nei pubblici esercizi.

Emergenza epidemiologica Covid-19 – Siae proroga al 30 giugno 2020 la scadenza dei termini per il pagamento dell'abbonamento annuale e al 31 luglio 2020 quella per il pagamento dell'abbonamento stagionale. 

Emergenza epidemiologica Covid-19 – Siae proroga al 30 giugno 2020 la scadenza dei termini per il pagamento dell'abbonamento annuale e al 31 luglio 2020 quella per il pagamento dell'abbonamento stagionale. 

Pagine