Sindacati

"Take away", Confcommercio chiede il via libera alla Regione

Autorizzare per ristoranti, pasticcerie e gelaterie l'attività di vendita per asporto, unitamente a quella già possibile di consegna a domicilio. Lo ha chiesto formalmente Confcommercio Toscana alla Regione, con una lettera firmata dalla presidente regionale Anna Lapini e dal presidente di Fipe Confcommercio Toscana Aldo Cursano e indirizzata al presidente della Regione Enrico Rossi e all'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo. "In questa emergenza epidemiologica i vari provvedimenti che sono stati adottati ai diversi livelli rischiano di generare una discriminazione tra le attività economiche del settore alimentare".

Autorizzare per ristoranti, pasticcerie e gelaterie l'attività di vendita per asporto, unitamente a quella già possibile di consegna a domicilio. Lo ha chiesto formalmente Confcommercio Toscana alla Regione, con una lettera firmata dalla presidente regionale Anna Lapini e dal presidente di Fipe Confcommercio Toscana Aldo Cursano e indirizzata al presidente della Regione Enrico Rossi e all'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo. "In questa emergenza epidemiologica i vari provvedimenti che sono stati adottati ai diversi livelli rischiano di generare una discriminazione tra le attività economiche del settore alimentare".

SIAE. Nuove proroghe al 31 maggio 2020.

Nuovi provvedimenti in materia di incasso dei diritti d’autore per la pubblica esecuzione/ rappresentazione, musica d’ambiente ed emittenza locale. Sono le novità della SIAE per far fronte alla situazione di emergenza che sta colpendo l’Italia

Nuovi provvedimenti in materia di incasso dei diritti d’autore per la pubblica esecuzione/ rappresentazione, musica d’ambiente ed emittenza locale. Sono le novità della SIAE per far fronte alla situazione di emergenza che sta colpendo l’Italia

Linee guida ristoranti per l’attività di food delivery

AssoDelivery e FIPE prendono molto seriamente la sicurezza dei cittadini, ristoratori, rider e clienti, per questo intendono raccomandare di adottare scrupolosamente le seguenti misure precauzionali, in linea con quanto disposto dalle autorità e dal Ministero della Salute.

AssoDelivery e FIPE prendono molto seriamente la sicurezza dei cittadini, ristoratori, rider e clienti, per questo intendono raccomandare di adottare scrupolosamente le seguenti misure precauzionali, in linea con quanto disposto dalle autorità e dal Ministero della Salute.

Emergenza Covid 19 e ristorazione, Fipe lancia "Ristoacasa"

Nasce la vetrina digitale dei ristoranti che hanno attivato il servizio di food delivery. La Federazione Italiana Pubblici Esercizi supporta anche così gli imprenditori che in questo periodo di chiusura forzata dei locali hanno deciso di avviare il servizio di consegna a domicilio dei pasti. 

Nasce la vetrina digitale dei ristoranti che hanno attivato il servizio di food delivery. La Federazione Italiana Pubblici Esercizi supporta anche così gli imprenditori che in questo periodo di chiusura forzata dei locali hanno deciso di avviare il servizio di consegna a domicilio dei pasti. 

Fipe Confcommercio: "La vendita per asporto va consentita anche alle attività di ristorazione"

Il presidente Aldo Cursano: “ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie possono garantire tutti gli standard di sicurezza per i clienti che vengono a ritirare i loro ordini, senza le file e la folla dei supermercati. Limitare la nostra attività alle consegne a domicilio toglie liquidità alle nostre imprese e un servizio importante ai cittadini. Oltretutto, quella dell’asporto potrebbe essere una delle strade per il futuro della ristorazione”

Il presidente Aldo Cursano: “ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie possono garantire tutti gli standard di sicurezza per i clienti che vengono a ritirare i loro ordini, senza le file e la folla dei supermercati. Limitare la nostra attività alle consegne a domicilio toglie liquidità alle nostre imprese e un servizio importante ai cittadini. Oltretutto, quella dell’asporto potrebbe essere una delle strade per il futuro della ristorazione”

Enasarco: emergenza coronavirus, varate le misure di sostegno agli agenti di commercio

Gli agenti interessati al contributo straordinario Enasarco possono presentare la domanda fino al 30 aprile, esclusivamente online, tramite la propria area riservata sul sito Enasarco.

Gli agenti interessati al contributo straordinario Enasarco possono presentare la domanda fino al 30 aprile, esclusivamente online, tramite la propria area riservata sul sito Enasarco.

Pagine