Registratori Telematici, c’è la proroga di adeguamento

Le attività che ancora non hanno provveduto all’aggiornamento della versione 7.0 potranno avranno tempo fino al 1 ottobre 2021. Nessun adempimento per chi ha già inviato i dati. Per assistenza e informazioni contatta la Confcommercio di Firenze (Fabrizio Marini) 055 2036945 – f.marini@confcommercio.firenze.it 

 

L’agenzia delle entrate ha predisposto la proroga dal 1° aprile al 1° ottobre 2021 per l’adeguamento dei registratori di cassa al nuovo tracciato telematico versione 7.0.

 

Con il Provvedimento del 30 marzo 2021 del direttore dell'Agenzia delle Entrate, a seguito del perdurare della situazione emergenziale, è stato disposto un ulteriore differimento dell'obbligo di effettuare l'invio telematico dei corrispettivi esclusivamente con il nuovo tracciato telematico (versione 7.0). 

 

C'è tempo quindi, fino al 1° ottobre 2021 per aggiornare i Registratori Telematici al tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “TIPI DATI PER I CORRISPETTIVI – versione 7.0 - giugno 2020” e sino a questa data sarà ancora possibile inviare i corrispettivi con il vecchio tracciato (versione 6.0). 

 

Per chi ha già fatto l’aggiornamento non c’è nessun ulteriore adempimento, l’invio dei dati è già regolare per chi ha la nuova versione.

 

Per assistenza e informazioni

Confcommercio Firenze

Fabrizio Marini

055 2036945

f.marini@confcommercio.firenze.it