Eventi & Progetti

Confcommercio Night&Christmas Greetings

La festa del terziario toscano sta per tornare! Segnati subito la data in agenda: martedì 3 dicembre 2019, dalle ore 21.30 a Firenze nella discoteca OTEL in via Generale Dalla Chiesa 9

La festa del terziario toscano sta per tornare! Segnati subito la data in agenda: martedì 3 dicembre 2019, dalle ore 21.30 a Firenze nella discoteca OTEL in via Generale Dalla Chiesa 9

Confcommercio rinnova il sostegno al Premio Libero Grassi

XVI edizione per l’iniziativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado, ideata dalla Cooperativa Solidaria e sostenuta da Confcommercio in memoria dell’imprenditore palermitano assassinato dalla mafia. Tema di quest’anno: conoscere il territorio, per una cittadinanza attiva e responsabile. Le scuole interessate a partecipare possono iscriversi entro il 28 febbraio 2020

 

XVI edizione per l’iniziativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado, ideata dalla Cooperativa Solidaria e sostenuta da Confcommercio in memoria dell’imprenditore palermitano assassinato dalla mafia. Tema di quest’anno: conoscere il territorio, per una cittadinanza attiva e responsabile. Le scuole interessate a partecipare possono iscriversi entro il 28 febbraio 2020

 

Ictus, concluso il ciclo di incontri toscani

Nella Giornata mondiale contro l'Ictus cerebrale, martedì 29 ottobre, la Fondazione Confcommercio Toscana porta a termine l'iniziativa realizzata con il patrocinio della Regione Toscana e la collaborazione di A.L.I.Ce. (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) per promuovere la conoscenza di questa patologia, che ogni anno colpisce oltre 10mila persone solo in Toscana. “Siamo felici di aver sostenuto in questo modo la meritevole campagna istituzionale sull’ictus lanciata dalla Regione”, sottolinea il presidente della Fondazione Antonio Fanucchi, “è importante far arrivare alla cittadinanza tutte le informazioni utili a salvare vite e a prevenire i danni di questa patologia. Lo abbiamo fatto con l’aiuto di tanti esperti, che hanno messo a disposizione anni di studi e impegno sul campo in maniera molto semplice, con un linguaggio facilmente comprensibile anche dai non addetti ai lavori. È questo l’unico modo possibile per veicolare a tutti temi importanti come la salute e la prevenzione delle malattie”.

Nella Giornata mondiale contro l'Ictus cerebrale, martedì 29 ottobre, la Fondazione Confcommercio Toscana porta a termine l'iniziativa realizzata con il patrocinio della Regione Toscana e la collaborazione di A.L.I.Ce. (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) per promuovere la conoscenza di questa patologia, che ogni anno colpisce oltre 10mila persone solo in Toscana. “Siamo felici di aver sostenuto in questo modo la meritevole campagna istituzionale sull’ictus lanciata dalla Regione”, sottolinea il presidente della Fondazione Antonio Fanucchi, “è importante far arrivare alla cittadinanza tutte le informazioni utili a salvare vite e a prevenire i danni di questa patologia. Lo abbiamo fatto con l’aiuto di tanti esperti, che hanno messo a disposizione anni di studi e impegno sul campo in maniera molto semplice, con un linguaggio facilmente comprensibile anche dai non addetti ai lavori. È questo l’unico modo possibile per veicolare a tutti temi importanti come la salute e la prevenzione delle malattie”.

Firenze, un convegno aperto al pubblico per celebrare la giornata mondiale contro l'ictus cerebrale.

Martedì 29 ottobre alle ore 10 nell’auditorium della Nazione in via Paolieri su iniziativa della Fondazione Confcommercio Toscana, con il patrocinio della Regione Toscana e la collaborazione di A.L.I.Ce. (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale)

Si intitola “Ictus, pochi minuti valgono una vita” ed è il terzo e ultimo incontro informativo su come riconoscere, prevenire e curare l’ictus cerebrale. Ad aprire l’incontro, dopo i saluti dell’assessore al welfare e sanità del Comune di Firenze Andrea Vannucci, ci saranno il presidente della Fondazione Confcommercio Toscana Onlus Antonio Fanucchi, il vicepresidente della Confcommercio Toscana Aldo Cursano e l’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi. Poi gli interventi dei tecnici, moderati dal direttore della Nazione Agnese Pini. Presente anche il presidente dell’associazione A.L.I.Ce. Toscana Onlus Alessandro Viviani, che porterà la testimonianza del Coro degli Afasici di Firenze.

Martedì 29 ottobre alle ore 10 nell’auditorium della Nazione in via Paolieri su iniziativa della Fondazione Confcommercio Toscana, con il patrocinio della Regione Toscana e la collaborazione di A.L.I.Ce. (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale)

Si intitola “Ictus, pochi minuti valgono una vita” ed è il terzo e ultimo incontro informativo su come riconoscere, prevenire e curare l’ictus cerebrale. Ad aprire l’incontro, dopo i saluti dell’assessore al welfare e sanità del Comune di Firenze Andrea Vannucci, ci saranno il presidente della Fondazione Confcommercio Toscana Onlus Antonio Fanucchi, il vicepresidente della Confcommercio Toscana Aldo Cursano e l’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi. Poi gli interventi dei tecnici, moderati dal direttore della Nazione Agnese Pini. Presente anche il presidente dell’associazione A.L.I.Ce. Toscana Onlus Alessandro Viviani, che porterà la testimonianza del Coro degli Afasici di Firenze.

Premio "Firenze e il Lavoro" 2019. Prorogato al 31 dicembre 2019 il termine per presentare la domanda.

La Camera di Commercio di Firenze ha prorogato al 31.12.2019 la scadenza per la presentazione delle domande al bando di concorso del premio “Firenze e il lavoro” 2019 con la quale saranno premiate le 100 imprese che si sono distinte per l'attività svolta nel tessuto socio-economico fiorentino.

La Camera di Commercio di Firenze ha prorogato al 31.12.2019 la scadenza per la presentazione delle domande al bando di concorso del premio “Firenze e il lavoro” 2019 con la quale saranno premiate le 100 imprese che si sono distinte per l'attività svolta nel tessuto socio-economico fiorentino.

Nuovi registratori di cassa. Contributi dalla Camera di Commercio.

La Camera di Commercio di Firenze finanzia le imprese che acquistano un nuovo registratore telematico o adeguano il proprio registratore di cassa. C’è tempo fino al 31 gennaio per inviare la domanda di contributo. 

 

La Camera di Commercio di Firenze finanzia le imprese che acquistano un nuovo registratore telematico o adeguano il proprio registratore di cassa. C’è tempo fino al 31 gennaio per inviare la domanda di contributo. 

 

Bilance, verifica obbligatoria a costi vantaggiosi.

Confcommercio ha stipulato in esclusiva per i suoi associati un accordo con l’unico laboratorio della provincia di Firenze accreditato per effettuare la verifica di bilance e strumenti di misura, obbligatoria ai sensi del DM 93/2017. Dal 19 marzo 2019 non è infatti più compito dell’Ufficio Metrico dell’ente camerale quello di fare le verifiche. E per chi acquista una nuova bilancia, la Camera di Commercio mette a disposizione fino a mille euro. Per informazioni, telefonare allo 055 2036927.

Confcommercio ha stipulato in esclusiva per i suoi associati un accordo con l’unico laboratorio della provincia di Firenze accreditato per effettuare la verifica di bilance e strumenti di misura, obbligatoria ai sensi del DM 93/2017. Dal 19 marzo 2019 non è infatti più compito dell’Ufficio Metrico dell’ente camerale quello di fare le verifiche. E per chi acquista una nuova bilancia, la Camera di Commercio mette a disposizione fino a mille euro. Per informazioni, telefonare allo 055 2036927.

Scontrino elettronico, Confcommercio spiega cosa accadrà dal 1° gennaio.

Mercoledì 23 ottobre, alle ore 14.30, la sede di Confcommercio Firenze in piazza Annigoni 9/d ospita un seminario sullo scontrino elettronico, che dall’inizio del 2020 diventa obbligatorio per la maggior parte delle categorie commerciali. Ne parleranno Tullio Zanin, responsabile editoria Seac Spa, e Maria Grazia Dettoli del Laboratorio Lybra di Firenze, incalzati dalle domande del responsabile dell’area fiscale della Confcommercio fiorentina Sergio Agnelli. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria al numero di telefono 0552036921 o per email a info@confcommercio.firenze.it

Mercoledì 23 ottobre, alle ore 14.30, la sede di Confcommercio Firenze in piazza Annigoni 9/d ospita un seminario sullo scontrino elettronico, che dall’inizio del 2020 diventa obbligatorio per la maggior parte delle categorie commerciali. Ne parleranno Tullio Zanin, responsabile editoria Seac Spa, e Maria Grazia Dettoli del Laboratorio Lybra di Firenze, incalzati dalle domande del responsabile dell’area fiscale della Confcommercio fiorentina Sergio Agnelli. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria al numero di telefono 0552036921 o per email a info@confcommercio.firenze.it

Pagine