Eventi & Progetti

Klimahouse 2018. Sabato 14 aprile il convegno “Bioarchiettura e progettazione partecipata”

Sabato 14 aprile alle ore 17.30 il convegno “Bioarchiettura e progettazione partecipata”, organizzato da Confcommercio Firenze, Federcomated e Fondazione Italiana di Bioarchitettura nell’ambito di Klimahouse 2018, la fiera internazionale per l'efficienza energetica e il risanamento in edilizia. 

 

Sabato 14 aprile alle ore 17.30 il convegno “Bioarchiettura e progettazione partecipata”, organizzato da Confcommercio Firenze, Federcomated e Fondazione Italiana di Bioarchitettura nell’ambito di Klimahouse 2018, la fiera internazionale per l'efficienza energetica e il risanamento in edilizia. 

 

'Mercato Internazionale', Empoli prepara una Pasqua cosmopolita

Presentata oggi in Comune la terza edizione della kermesse che porta artigianato e gastronomia da tutto il mondo in piazza Matteotti e piazza Ristori. Tra le novità: dolci arabi, fudge anglosassoni, pandolci ungheresi, cous cous siciliano e specialità di Norcia e Amatrice. Tra le conferme, gli stand della paella spagnola, dell’asado argentino, delle ceramiche inglesi ed altri ancora fra i più graditi al pubblico. 

Presentata oggi in Comune la terza edizione della kermesse che porta artigianato e gastronomia da tutto il mondo in piazza Matteotti e piazza Ristori. Tra le novità: dolci arabi, fudge anglosassoni, pandolci ungheresi, cous cous siciliano e specialità di Norcia e Amatrice. Tra le conferme, gli stand della paella spagnola, dell’asado argentino, delle ceramiche inglesi ed altri ancora fra i più graditi al pubblico. 

Voucher digitalizzazione 4.0

Aiuti dalla camera di Commercio ai progetti di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese.

Aiuti dalla camera di Commercio ai progetti di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese.

INDAGINE CONFCOMMERCIO. Come cambia Firenze: più bar e ristoranti, meno negozi al dettaglio

In dieci anni perse in centro storico il 4% delle botteghe, solo l’1,5% nelle periferie. Tra le cause, “costi di locazione più alti del centro, la differente composizione sociale (più turisti e meno residenti, di età più elevata), poi la crisi di settori come l’abbigliamento”, commenta il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni. Va meglio per telefonia, farmacie e commercio ambulante. Se i numeri complessivi del commercio si riducono, crescono invece del 25% ed oltre quelli di bar, ristoranti e alberghi. Una crescita impetuosa che secondo la Confcommercio potrebbe nascondere ombre sulla qualità media dell’offerta

In dieci anni perse in centro storico il 4% delle botteghe, solo l’1,5% nelle periferie. Tra le cause, “costi di locazione più alti del centro, la differente composizione sociale (più turisti e meno residenti, di età più elevata), poi la crisi di settori come l’abbigliamento”, commenta il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni. Va meglio per telefonia, farmacie e commercio ambulante. Se i numeri complessivi del commercio si riducono, crescono invece del 25% ed oltre quelli di bar, ristoranti e alberghi. Una crescita impetuosa che secondo la Confcommercio potrebbe nascondere ombre sulla qualità media dell’offerta

Davide Astori, proclamato il lutto cittadino.

Domani, giovedì 8 marzo, quando alle 10 nella basilica di Santa Croce si terranno i funerali del capitano della Fiorentina.

Domani, giovedì 8 marzo, quando alle 10 nella basilica di Santa Croce si terranno i funerali del capitano della Fiorentina.

Domenica 22 aprile torna la “Fiera di primavera”, il grande mercato attorno allo stadio Artemio Franchi.

Confermata per domenica 22 aprile la 17ma edizione della Fiera di Primavera, il grande mercato attorno allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, nel quartiere di Campo di Marte. 

La manifestazione si svolgerà come per le precedenti edizioni dalle ore 9.00 alle ore 20.00.

Sangalli (Confcommercio): "Firenze da sempre aperta al mondo, necessario assicurare sicurezza e legalità ad imprenditori, cittadini e turisti"

Il presidente nazionale della Confcommercio Carlo Sangalli scrive al direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni e ad Aldo Cursano, referente del “Patto per Firenze”, assicurando la vicinanza della confederazione agli imprenditori fiorentini preoccupati per l’escalation di episodi criminosi.

Il presidente nazionale della Confcommercio Carlo Sangalli scrive al direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni e ad Aldo Cursano, referente del “Patto per Firenze”, assicurando la vicinanza della confederazione agli imprenditori fiorentini preoccupati per l’escalation di episodi criminosi.

Pagine