Bando Inail – ISI 2020, a giugno l’invio delle domande

L’Inail finanzia gli investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro con il Bando ISI 2020. Le domande potranno essere presentate a partire dal 1 giugno 2021. Per informazioni: dott. Marco Poledrini (area progetti speciali Confcommercio Firenze) telefono 0552036967, email m.poledrini@confcommercio.firenze.it

Al fine di incentivare le imprese a realizzare progetti di miglioramento delle condizioni di sicurezza dei lavoratori, l’Inail - Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro ha reso noto che, a partire dal prossimo 1 giugno 2021 sarà possibile presentare la domanda per chiedere il finanziamento degli investimenti utili per la realizzazione di progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti, come ad esempio la bonifica da materiali contenenti amianto, la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi o progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

 

Potranno presentare domanda gli Enti del terzo settore e tutte le imprese, anche individuali, iscritte in Camera di Commercio e ubicate su tutto il territorio nazionale, ad eccezione delle micro e piccole imprese agricole.

 

 Agli aventi diritto sarà riconosciuto un contributo in conto capitale fino al 65% delle spese ammissibili, calcolate al netto dell’Iva, sostenute e documentate, per la realizzazione del progetto. 

 

A seconda della tipologia di intervento, il progetto da finanziare dovrà comportare un contributo compreso tra un minimo di 5 mila ed un massimo di 130 mila Euro (assi di intervento 1, 2 e 3) oppure compreso tra un minimo di 2 mila ed un massimo di 50 mila Euro.

 

Il limite minimo di spesa non è previsto per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

 

Le domande per il Bando ISI 2020 potranno essere presentate, esclusivamente in via telematica sul portale Inail, a partire dal 1 giugno 2021 e fino alle ore 18 del 15 luglio 2021. 

 

Le imprese che desiderano ricevere maggiori informazioni o assistenza nella presentazione della domanda possono contattare l’Area Progetti Speciali della Confcommercio di Firenze (ref. Dott. Marco Poledrini) al numero 055 2036967 o alla mail m.poledrini@confcommercio.firenze.it 

 

File collegati: